Il trattamento sia del diabete che della fatica ha più successo se considerato come condizioni complessive, piuttosto che separate. Abitudini di vita sane, sostegno sociale e terapie per la salute mentale possono avere un impatto positivo allo stesso tempo su diabete e stanchezza. Leggi i suggerimenti di una donna per affrontare la CFS.

Cambiamenti nello stile di vita

Le abitudini di vita sane sono al centro di una buona salute. Questi includono esercizio fisico regolare, alimentazione e controllo del peso. Tutto ciò può aiutare ad aumentare l’energia controllando anche la glicemia. Secondo uno studio del 2012, c’era una forte correlazione con un punteggio elevato dell’indice di massa corporea (BMI) e l’affaticamento nelle donne con diabete di tipo 2.

L’esercizio fisico regolare può ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 nel primo posto. Ma l’American Diabetes Association (ADA) afferma che l’esercizio fisico può aiutare il glucosio nel sangue anche se hai già il diabete. L’ADA raccomanda un minimo di 2,5 ore di esercizio a settimana senza prendersi più di due giorni di pausa consecutivi. Puoi provare una combinazione di aerobica e allenamento di resistenza, nonché routine di equilibrio e flessibilità, come lo yoga. Scopri di più su come la dieta e l’esercizio fisico possono aiutarti se hai il diabete.

Supporto sociale

Il supporto sociale è un’altra area di ricerca oggetto di indagine. Uno studio del 2013 su 1.657 adulti con diabete di tipo 2 ha trovato correlazioni significative tra supporto sociale e affaticamento del diabete. I ricercatori hanno scoperto che il sostegno della famiglia e di altre risorse riduce l’affaticamento correlato al diabete.

Parla con la tua famiglia per assicurarti che ti sostenga nella gestione e cura del diabete. Impegnati ad uscire con gli amici quando puoi e impegnati nei tuoi hobby preferiti quando hai l’energia per farlo.

Salute mentale

La depressione è alta nel diabete. Secondo la rivista Current Diabetes Reports, le persone con diabete hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione. Ciò può essere causato da cambiamenti biologici o da cambiamenti psicologici a lungo termine. Scopri di più sul legame tra queste due condizioni.

Se sei già in cura per la depressione, il tuo antidepressivo potrebbe disturbare il tuo sonno durante la notte. Puoi parlare con il tuo medico della possibilità di cambiare farmaco per vedere se il tuo sonno migliora.

L’esercizio fisico può anche aiutare la depressione aumentando i livelli di serotonina. Puoi anche trarre vantaggio dalla consulenza di gruppo o individuale con un terapista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *