“Wendy e Lucy”, “Blue Valentine”, “La mia settimana con Marilyn”

Michelle Williams si riprese dal suo dolore lanciandosi al lavoro per un anno, rilasciando quattro film in breve successione. È andata al Festival di Cannes nel 2008 per promuovere due film, Synecdoche di Charlie Kaufman, New York e il film indipendente acclamato dalla critica Wendy and Lucy, del regista Kelly Reichardt. Ha poi girato Shutter Island di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio.

Nel 2010, Williams ha recitato nel dramma sentimentale Blue Valentine al fianco di Ryan Gosling. È stata nuovamente nominata per un Academy Award, questa volta come migliore attrice. Nel 2011, la Williams è apparsa in un altro film di Kelly Reichardt, Meek “s Cutoff, interpretando uno di un gruppo di pionieri persi nel territorio dell’Oregon nel 1845.

Williams definisce spesso il suo ruolo principale di madre , ma continua a recitare in una varietà di film, passando facilmente da ruoli in film indipendenti a basso budget a produzioni mainstream. Uno dei suoi trionfi più noti è stato interpretare Marilyn Monroe in La mia settimana con Marilyn. La sua rappresentazione del tardo sex symbol di Hollywood le è valsa molte recensioni entusiastiche e diversi riconoscimenti professionali, tra cui un Golden Globe e la sua terza nomination all’Oscar.

La Williams ha continuato a interpretare la strega buona Glinda, al fianco di James Franco , nel blockbuster fantasy del 2013 Oz the Great and Powerful. Ha seguito quel progetto con il film di guerra d’essai Suite Francaise (2014).

“Manchester by the Sea” e “All the Money in the World”

Nel 2016, Williams ha interpretato l’ex moglie di un custode, Casey Affleck, che insieme sperimentano un tragica perdita a Manchester in riva al mare. Ha ricevuto nomination ai Golden Globe e agli Oscar per la sua interpretazione.

Nel 2017, Williams ha ottenuto più elogi dalla critica per il suo ruolo nel film biografico di J. Paul Getty All the Money in the World, ottenendo un’altra nomination ai Golden Globe e ha anche interpretato la moglie di PT di Hugh Jackman Barnum in The Greatest Showman. L’anno successivo, è stato coinvolto nell’industria dei supereroi ad alto budget con un ruolo di primo piano in Venom.

Ruoli sul palco e ritorno in TV in “Fosse / Verdon”

Il lavoro teatrale della Williams include il suo debutto a Broadway nel 2014 nel ruolo di Sally Bowles nel revival di Cabaret, con Alan Cumming, e un ritorno a Broadway nel 2016 nell’acclamato dramma Blackbird, con Jeff Daniels. Williams ha ottenuto nomination ai Tony per entrambi i ruoli.

Nel luglio 2018, è stato annunciato che la Williams sarebbe tornata sul piccolo schermo la primavera successiva nella serie limitata FX Fosse / Verdon, sulla leggenda di Broadway Gwen Verdon e il suo acclamato marito coreografo Bob Fosse (interpretato da Sam Rockwell). La sua interpretazione è stata un successo di critica, portando a vittorie Emmy e Golden Globe per l’attrice decorata.

Vita personale

Williams ha rivelato nel numero di settembre 2018 di Vanity Fair che si era sposata segretamente il musicista indie Phil Elverum negli Adirondacks.

“Ovviamente non ho mai parlato una volta nella mia vita di una relazione”, ha detto alla pubblicazione. “Ma Phil non è nessun altro. E questo vale qualcosa. In definitiva, il modo in cui mi ama è il modo in cui voglio vivere la mia vita nel complesso. Lavoro per essere libero nel momento. Sono un genitore per lasciare che Matilda si senta libera di essere se stessa, e finalmente sono amata da qualcuno che mi fa sentire libera. “

Nonostante i suoi forti sentimenti in quel momento, la loro relazione si è raffreddata nei mesi successivi e nell’aprile 2019, è stato riferito che la coppia si era separata.

A dicembre 2019, la Williams ha annunciato di essere incinta e fidanzata con il regista di Fosse / Verdon Thomas Kail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *