Una poltrona reclinabile è la soluzione ideale per qualsiasi individuo che abbia difficoltà a passare dalla posizione seduta a quella in piedi a causa di problemi di equilibrio o mobilità limitata. Hai mai desiderato conoscere la risposta alla domanda: “Medicare paga per le sedie con sollevatore elettrico?” Se vengono soddisfatti determinati criteri e considerazioni di copertura, Medicare può coprire una parte del costo di una poltrona elevabile per un beneficiario Medicare.

Medicare copre le poltrone elevatrici?

Secondo Medicare Parte B, la copertura può essere applicabile a una parte della poltrona elevabile come apparecchiatura medica durevole (DME) in circostanze particolari. Una poltrona elevabile è composta da due componenti principali, la poltrona stessa e il meccanismo di sollevamento motorizzato. Medicare può coprire solo il meccanismo di sollevamento del sedile perché questo è il componente che può essere considerato ai sensi della regola DME, anche se è integrato nell’unità.

Medicare copre le sedie con sollevamento elettrico? Un beneficiario può avere diritto a una sedia a sollevamento elettrico che Medicare copre se sono soddisfatti i seguenti criteri:

  • Soffri di artrite grave all’anca o al ginocchio
  • Soffri di distrofia muscolare o un altro tipo di malattia neuromuscolare
  • Non devi essere in grado di alzarti da una normale poltrona o da qualsiasi sedia in casa
  • Il tuo medico stabilisce che il movimento regolare è necessario dal punto di vista medico e che il sedile è sollevabile può migliorare la sua condizione o impedire che peggiori. Il sollevamento del sedile deve essere prescritto come parte del tuo piano di trattamento
  • A causa delle tue condizioni, non sei in grado di alzarti in piedi e altrimenti verresti confinato su una sedia o un letto senza l’attrezzatura
  • Puoi controllare tu stesso il sollevamento del sedile, il dispositivo funziona senza problemi e l’attrezzatura ti aiuta a stare seduto o in piedi senza altro aiuto

Sedie con sollevamento elettrico secondo Medicare

È importante che l’unità sia determinata da un medico o un medico come necessaria dal punto di vista medico per il miglioramento della salute o per prevenire il peggioramento delle condizioni. Un paziente può programmare una visita medica di persona con un medico curante e ricevere una prescrizione scritta se il medico ritiene che i problemi di mobilità del paziente sarebbero risolti con una poltrona elevabile.

Una volta raccolta la documentazione appropriata da un medico , selezionare il tipo di poltrona elevabile che Medicare coprirà è il passaggio successivo. Poiché Medicare copre solo il costo del meccanismo di sollevamento del sedile e il beneficiario è responsabile della parte di arredo della poltrona elevabile, un individuo dovrebbe scegliere la poltrona elevabile che meglio si adatta al proprio gusto e stile, nonché alle proprie esigenze mediche.

Sebbene il mercato delle poltrone elevatrici pagate da Medicare abbia molti produttori, Pride Mobility offre poltrone elevatrici durevoli ed eleganti che Medicare può coprire. Le poltrone VivaLift! ® Power offrono impostazioni personalizzabili con facilità per il massimo comfort e praticità. Caratteristiche regolabili come poggiatesta elettrico, schienale elettrico, lombare elettrico e estensione del poggiapiedi forniscono livelli di comfort in base alle preferenze dell’individuo. Il VivaLift! Voya Power Recliner include un telecomando soft-touch con la porta di ricarica USB. La sedia elevatrice Sierra Power è disponibile in tre varianti di colore del tessuto stonewash e offre un posizionamento piatto infinito per il massimo comfort.

Le poltrone elevatrici della Heritage Collection sono le unità più vendute della linea Pride Lift Chair. Dotati della tecnologia FirstUp®, sono costruiti con un telaio di sollevamento in acciaio per una lunga durata. Un attuatore per impieghi gravosi e un meccanismo a forbice supportano il peso dell’utente con prestazioni di sollevamento silenziose e fluide, sollevando l’individuo dalla posizione seduta a quella eretta con maggiore velocità rispetto ad altre sedie con sollevamento elettrico sul mercato. Altre caratteristiche includono copricapo e braccioli e ampie tasche doppie per riporre gli oggetti.

Poiché l’acquisto di una poltrona elevabile elettrica Medicare può coprire lascia parte della responsabilità del costo al beneficiario, le persone dovrebbero scegliere un’unità che soddisfi le loro requisiti di stile, comfort e durata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *