Lo xilitolo è un popolare sostituto dello zucchero per le persone che guardano il loro peso e per coloro che controllano il loro diabete. Ci sono più aziende che hanno iniziato a usare lo xilitolo nei loro prodotti “magri” come gomme da masticare, dentifricio, collutorio, medicinali, burro di arachidi, gelati e molto altro. Il tuo amato cane HA BISOGNO che tu sappia dello xilitolo e di quanto possa essere dannoso e mortale per loro se ingerito. Mettiamo le cose in prospettiva.

Hai appena ricevuto un nuovo cucciolo, una piccola cosa carina di nome Pepper. Pepper adora mangiare tutto ciò che può portare; le tue scarpe, i tuoi calzini, la tua borsa. Riesce persino ad aprire armadi e cassetti. AMA tutto! Come molti proprietari di cani, hai sentito che il cioccolato può essere dannoso per i cani, specialmente i cuccioli e quelli più piccoli per dimensioni e peso. Ma quello che non sapevi è che quel nuovo pacchetto di gomme senza zucchero nella tua borsa è mortale per il tuo nuovo compagno peloso.

La gomma senza zucchero può contenere xilitolo, un comune sostituto dello zucchero che si trova in ” prodotti senza zucchero “. Lo xilitolo è noto come alcol zuccherino e sebbene sia praticamente innocuo per l’uomo, ha effetti mortali su cani e altri animali domestici.

Se pensi che il tuo cane o altro animale domestico abbia cibo ingerito o altri prodotti contenenti xilitolo chiamare subito il veterinario, la clinica di emergenza per animali domestici, l’ospedale veterinario e / o il controllo dei veleni.

Negli ultimi dieci anni, il Center for Veterinary Medicine presso la Food and Drug Administration degli Stati Uniti (FDA) ha ricevuto molte segnalazioni di cani avvelenati dopo aver ingerito un prodotto contenente xilitolo. Molti di questi casi segnalati includevano l’ingestione di gomme da masticare o gelati “senza zucchero”.

Potresti o meno hanno sentito parlare di storie online, sui social media o di un amico o un collega sulla morte improvvisa di un animale domestico dopo aver mangiato prodotti / per ods contenente xilitolo. Se è la prima volta che ne senti parlare, condividi questo blog ed istruisci altri proprietari di animali prima che accada qualcosa di impensabile al loro animale domestico di famiglia.

Altri alimenti che contengono xilitolo

Sebbene possa essere il più popolare, la gomma non è l’unico prodotto alimentare che contiene xilitolo. La popolarità del sostituto dello zucchero a basso contenuto calorico è in costante crescita e l’elenco dei prodotti che contengono xilitolo si allunga ogni giorno di più. Viene spesso utilizzato anche per addolcire mentine senza zucchero, snack al cioccolato e caramelle. Altri prodotti che possono contenere xilitolo includono (ma non sono limitati a):

  • prodotti da forno
  • mentine per l’alito
  • vitamine masticabili per bambini e adulti
  • dentifricio
  • collutorio
  • sciroppo per la tosse
  • burro di arachidi
  • gelato e yogurt gelato
  • integratori alimentari
  • farmaci da banco
  • dessert senza zucchero

Esempi di prodotti da forno che possono contenere xilitolo includono torte, muffin, torte e potenzialmente qualsiasi altra ricetta che richieda zucchero. Gli alimenti contenenti xilitolo sono particolarmente apprezzati nelle case di persone con diabete, questo è perché lo xilitolo è un sostituto dello zucchero con a indice di conteggio calorico molto basso. Poiché lo xilitolo non è aggressivo sui denti, alcuni dentisti consigliano persino gomme contenenti xilitolo per i bambini e questi prodotti potrebbero facilmente finire alla portata di un cane. È una buona idea ricontrollare le etichette degli ingredienti su tutti i prodotti che entrano nella tua casa e tieni quelli che contengono xilitolo fuori dalla vista e dalla portata del tuo cane.

Per un elenco completo dei prodotti che possono contenere xilitolo, controlla qui.

Perché lo xilitolo è innocuo per l’uomo ma pericoloso per i cani?

Il pancreas controlla il livello di zucchero nel sangue rilasciando insulina, la stessa sia nelle persone che nei cani. Per le persone, lo xilitolo non stimola il pancreas a rilasciare insulina. Tuttavia, lo stesso fa non si applicano ai cani. Quando un cane mangia qualcosa contenente xilitolo, lo xilitolo viene assorbito più rapidamente nel flusso sanguigno e potrebbe provocare il rilascio di insulina.

Questo rapido rilascio di insulina può comportare una drastica diminuzione il livello di zucchero nel sangue, noto anche come ipoglicemia, che può verificarsi in qualsiasi momento tra Da 10 a 60 minuti di digestione dello xilitolo. Se non trattata, l’ipoglicemia può essere pericolosa per la vita.

Quanto xilitolo è velenoso per i cani?

Basta una minima quantità di xilitolo per provocare una reazione pericolosa nei cani. Poiché lo xilitolo è un forte stimolatore del rilascio di insulina nei cani, bastano solo 0,1 g / kg per causare un calo importante della glicemia. Lo xilitolo può causare un calo mortale dei livelli di zucchero nel sangue nel tuo cane in soli 30 minuti.

Se un cane ingerisce solo 0.5g / kg di xilitolo, sono a rischio di necrosi epatica acuta, che è morte epatica improvvisa ed è estremamente debilitante e potrebbe essere fatale.

Quindi a cosa corrispondono questi dosaggi per un cane?

Il dosaggio di 0,1 g / kg e 0,5 g / kg è il peso dello xilitolo (in questo caso), correlato al peso corporeo (il peso di un cane). Di seguito un’immagine da Preventative Vet che mostra le dimensioni di dosi tossiche di xilitolo in un cane da 10, 30 e 70 libbre.

Mentre osservi queste pile relativamente piccole di xilitolo che sono in realtà abbastanza grandi da avere gravi effetti sul tuo cane, tieni presente che la bustina di zucchero che metti nel caffè al mattino in genere pesa 1 grammo, che è più del doppio del peso necessario per causare ipoglicemia in un cane da 10 libbre.

Poiché attualmente non è richiesto a un’azienda di includere esattamente la quantità di xilitolo nel proprio prodotto, lo è meglio andare sul sicuro. È meglio presumere che ci sia Potrebbe essere una quantità letale e tenere QUALSIASI prodotto contenente xilitolo lontano dalla portata del tuo cane.

Quindi quali sintomi dovresti cercare?

I sintomi dell’avvelenamento da xilitolo nei cani possono includono vomito, seguito da sintomi comuni di ipoglicemia improvvisa, come diminuzione dell’attività, debolezza, barcollamento, incoordinazione, collasso e convulsioni.

Se noti uno di questi sintomi o sospetti che il tuo cane abbia xilitolo mangiato portali immediatamente al tuo veterinario locale o all’ospedale per animali d’urgenza.

Come evitare l’avvelenamento da xilitolo nel tuo cane

Controlla le etichette di tutti i prodotti che entrano nella tua casa, meglio ancora, controllali prima di acquistarli. Se è qualcosa che non puoi mettere facilmente fuori dalla portata del tuo cane, probabilmente è meglio trovare un sostituto. Ricontrolla gli ingredienti sui prodotti che pubblicizzano specificamente di essere senza zucchero oa basso contenuto di zucchero. È stato anche riferito che alcune aziende che producono cucce e accessori per animali domestici usano lo xilitolo nel tessuto dei loro prodotti, poiché lo xilitolo ha un effetto rinfrescante. Se il tuo cane mastica il tessuto e lo ingerisce, è probabile che abbia assunto una dose letale di xilitolo. Oltre a questi suggerimenti, come proprietario di un cane dovresti:

  • prodotti contenenti xilitolo ben fuori dalla portata del tuo cane
  • usa solo dentifricio per animali domestici, mai dentifricio umano
  • se dai burro di arachidi al tuo cane come regalo o per nascondere le pillole , controlla prima l’etichetta per lo xilitolo

Quanto è comune l’avvelenamento da xilitolo nei cani?

L’avvelenamento da xilitolo nei cani è molto più comune di quanto potresti pensare, che è tutto motivo in più per sensibilizzare sugli effetti mortali dello xilitolo e dei cani.

Tossicologo veterinario, il dottor Erik Dunayer, dell’ASPCA ha scritto un articolo nel 2004 prevedendo che “con l’aumento della comparsa di prodotti dolcificati con xilitolo negli Stati Uniti, la tossicosi da xilitolo nei cani potrebbe diventare più comune”. Purtroppo, il dottor Dunayer aveva ragione. Un’altra tossicologa veterinaria Tina Wismer, che è anche il direttore medico dell’ASPCA Animal Poison Control Center (APCC), ha riferito che quando hanno iniziato a contare per la prima volta il numero di chiamate per avvelenamento da xilitolo che hanno ricevuto, nel 2004, ne hanno registrate 201 casi. Questo si traduce in un caso ogni due giorni. Nel 2014, il numero di chiamate relative allo xilitolo ha raggiunto 3.727. Che era una media di oltre 10 chiamate al giorno per quanto riguarda i cani avvelenati e / o uccisi dallo xilitolo ogni giorno.

Nel luglio del 2019, l’ASPCA ha pubblicato un grafico che mostra il numero registrato di chiamate che avevano segnalato un avvelenamento da xilitolo o un decesso correlato all’ingestione di xilitolo nei cani. Nel 2018, il numero di chiamate relative allo xilitolo all’ASPCA-APCC è stato l’incredibile cifra di 6.760, una media di oltre 18 chiamate al giorno.

Lo xilitolo rappresenta una minaccia così grande per i cani che la FDA ha emesso un avvertimento per i proprietari di animali domestici sui pericoli nel 2011. Hanno aggiornato l’avvertimento nel 2016 e poi di nuovo nel 2019.

Se questi numeri non ti spaventano abbastanza da prenderti il tempo di controllare le tue etichette e avvisare i tuoi compagni proprietari di animali domestici, cosa lo faranno? Ci vuole più educazione e consapevolezza riguardo a questo problema. la tua vita è al sicuro, oltre a rendere gli altri consapevoli dei pericoli dello xilitolo per gli animali domestici.

La stevia è sicura per i cani?

Ora, affrontiamo la domanda che ti conosco ” abbiamo pensato tutti: “I cani possono avere la stevia?”

Ci siamo rivolti agli esperti per questa domanda. Dr. Jerry Klein, CVO, un veterinario e autore sul sito ufficiale dell’AKC.

In un articolo scritto dal Dr. Jerry Klein, ha affermato che “Questo è un dolcificante prodotto naturalmente dalla pianta di stevia. La stevia è sicura da consumare per i cani, ma in grandi quantità può causare diarrea. “

Anche se i cani non dovrebbero avere dolci contenenti zucchero, dolcificanti naturali o artificiali, non devi preoccuparti se il tuo l’amato cucciolo entra nella tua scorta di dolci di stevia. Dr.Klein ha anche affermato nel suo articolo che:

“Come veterinario esperto, sarei negligente se non ti ricordassi che i cani non dovrebbero avere alcun dolce (artificiale o altro) nella loro dieta .. . “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *