Ammettiamolo. Quando si tratta di pesca della spigola, ottenere la migliore canna da pesca è piuttosto importante. Ci permettono di lanciare esche, esche da lavoro e, soprattutto, pescare . Ma con tutte le canne da basso che saturano il mercato, come fai a sapere qual è quella giusta per te? La scelta tra spinning, casting e grafite può creare tanta confusione, per non parlare del lungo elenco di lunghezze e azioni prontamente disponibili per ciascuno e ogni modello. Vediamo se riusciamo a chiarire un po ‘le cose.

Canne da casting

Abbinare ogni canna da pesca alla giusta tecnica renderà più efficienti lanciare esche e combattere i pesci.

Le canne da lancio sono la carne e patate del mondo della pesca della spigola. In grado di gestire lenze pesanti e grosse esche, questo stile di canna è più favorevole alle situazioni di copertura pesante e power fishing che incontrerai.

A dire il vero, l’80% della mia pesca alla spigola è fatta con il casting attrezzature. Senza di esso, molte delle mie tecniche preferite – flipping, deep cranking, spinnerbaiting, topwater slop – non sarebbero possibili.

Sebbene le canne da spinning abbiano il loro tempo e luogo, la maggior parte delle situazioni nella pesca del basso richiedono uso di lenze più pesanti e attrezzature robuste per lavorare le esche in modo efficiente e portare il pesce alla barca. Elimina questi componenti chiave dall’equazione e il tuo probabile successo come pescatore di bassi diminuisce notevolmente.

Anche se molti pescatori non conoscono la spigola approccio alla pesca lanciare mulinelli con trepidazione – principalmente a causa di voci sul temuto “nido degli uccelli” – una volta appresi, sono strumenti facili e comodi da usare. E se hai intenzione di lanciare spinnerbait, buzzbait, crankbait, jerkbait, rospi, grossi esche di superficie, o lanciare e lanciare, è obbligatorio abbracciare la canna da casting.

Canne da spinning

Sebbene il peso del lavoro sia svolto con una canna da casting, situazioni specifiche richiedono attrezzatura da spinning Saltare i tubi sotto le banchine, lavorare a testa mossa, micro manovella s e topwaters, così come alcune tecniche di tipo finesse, garantiscono tutte l’uso di una canna da spinning.

Una canna di questa statura consentirà l’uso di lenze da pesca leggere (lenza sotto 10 # test o lenza con diametro equivalente a filo da pesca monofilamento di prova 10 #) ed è più adatto per esche più piccole (di solito 3/8 oncia o meno). La loro lunghezza e spina dorsale riescono a tirare fuori la maggior parte dei bassi, ma sono utilizzati al meglio in situazioni di mare aperto, lontano da coperture pesanti.

Per semplificare le cose, le canne da spinning vengono utilizzate per scenari di pesca “non power”. Tienilo a mente e sarà più facile capire quando è meglio usare una canna di questo tipo.

Materiali per canne da basso

La maggior parte delle canne da basso attualmente sul mercato lo sono costruite in grafite. Le canne da pesca in grafite come la Bass Pro Shops Graphite Series Spinning Rod sono estremamente leggere, il che crea un netto vantaggio per le lunghe giornate in acqua. Con questa leggerezza si ottiene un’estrema sensibilità, consentendo al pescatore di sentire ogni colpo, urto o erba . Questo entra davvero in gioco per i pesci schizzinosi, o quando le condizioni meteorologiche avverse rendono la “sensazione” molto più importante.

Le canne in grafite a volte sono contrassegnate con una valutazione del modulo. usato per descrivere il numero di fibre di grafite incorporate nel grezzo della canna, ma piuttosto un termine usato per descrivere la rigidità relativa della grafite. Maggiore è il modulo nominale, più rigida è la canna. A meno che tu non sia serio riguardo al crankbaiting, usa le canne in grafite per tutto il tuo b ass ha bisogno.

Una canna composita è costruita con materiali sia in grafite che in fibra di vetro. Le aste in composito, spesso denominate bielle a manovella, mostrano la leggerezza e la sensibilità tipiche della grafite, fornendo allo stesso tempo la durata e la “sensazione di punta morbida” della fibra di vetro. Molti pescatori di spigola scelgono una canna in composito per lavorare i crankbaits perché mostra la necessaria elasticità quando un pesce colpisce e non è così rigido da tirare fuori gli ami sul set di ami iniziale.

Molti produttori stanno costruendo compositi canne specificamente rivolte agli appassionati di crankbait. Se il crankbait è una delle tue tecniche preferite, vale la pena dare un’occhiata alla canna in composito.

The Action of a Fishing Rod

Una canna da pesca ad azione rapida eccelle nel lanciare esche di superficie, spinnerbait, soft stick e jerkbait.

L’azione di una canna è un termine usato per descrivere la flessibilità o la rigidità che mostra.

Extra Fast – Questo stile di canna da pesca si piega molto poco, solo nella punta superiore . Una canna di questo tipo è ideale per la pesca con copertura pesante – slop, moli o legno – quando sollevare il pesce e allontanarlo dalla copertura è fondamentale per il tuo successo. Più veloce è l’azione, più pres certo che puoi mettere su un basso.

Azione rapida: una canna ad azione rapida si piega nel 25-30 percento superiore. Forniscono sia potenza che flessibilità, che è essenziale quando si lanciano spinnerbait, soft stick, jerkbait e topwaters.

Azione moderata: queste canne si piegheranno vicino al centro. Un’azione moderata lancerà anche esche più facili di un’azione veloce o extra veloce, in parte a causa del carico della canna. Ideale per linee leggere e tattiche di finezza.

Potenza nominale la forza complessiva della canna

La potenza nominale descrive la forza complessiva della canna. I valori di potenza partono dall’ultra leggero e raggiungono il picco extra pesante, ma per la pesca del basso, un valore di potenza medio, medio / pesante, pesante o extra pesante coprirà quasi tutte le situazioni che incontri, così come le esche che lanci. Maggiore è la potenza nominale, più pesanti saranno le esche che riesci a lanciare; le canne con una potenza inferiore lanciano esche leggere meglio, ma non sempre hanno la spina dorsale per gestire i grandi bassi.

Canna da pesca Guide

Le guide per canne sono parte integrante del design della canna. Le guide di qualità aiutano a garantire lanci lunghi e attrito ridotto. Il corretto posizionamento delle guide aiuta a distribuire lo stress applicato al fusto quando si combatte un basso.

Le guide in ceramica o in titanio svolgono entrambe un lavoro eccellente e sono della massima qualità. Alcune delle guide più popolari sul mercato sono Hardloy, Silicon Carbide e REC Nickel Titanium Recoil di Fuji.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *