I fibroadenomi sono tumori mammari benigni (non cancerosi) comuni costituiti sia dal tessuto ghiandolare che dal tessuto stromale (connettivo).

I fibroadenomi sono più comuni nelle donne tra i 20 ei 30 anni, ma possono essere trovati nelle donne di qualsiasi età. Tendono a rimpicciolirsi dopo che una donna è entrata in menopausa.

Diagnosi

Alcuni fibroadenomi sono troppo piccoli per essere avvertiti, ma alcuni sono larghi diversi centimetri. I fibroadenomi possono spesso sembrare un marmo all’interno del seno. Tendono ad essere rotondi e hanno bordi netti. Puoi spostarli sotto la pelle e di solito sono sodi o gommosi, ma non teneri. Una donna può avere uno o più fibroadenomi. Alcuni fibroadenomi si trovano solo su un test di imaging (come una mammografia o un’ecografia).

È necessaria una biopsia (estraendo il tessuto mammario per controllarlo in laboratorio) per sapere se un tumore è un fibroadenoma o altro problema.

La maggior parte dei fibroadenomi ha lo stesso aspetto dappertutto quando viene vista al microscopio e sono chiamati fibroadenomi semplici. Ma alcuni fibroadenomi hanno anche altri cambiamenti e sono chiamati fibroadenomi complessi. (I fibroadenomi complessi tendono ad essere più grandi e tendono a manifestarsi nei pazienti più anziani.)

In che modo i fibroadenomi influenzano il rischio di cancro al seno?

I fibroadenomi semplici non sembrano aumentare il rischio di cancro al seno di molto, se non del tutto. I fibroadenomi complessi sembrano aumentare il rischio leggermente più dei fibroadenomi semplici.

Trattamento

Molti medici raccomandano di rimuovere i fibroadenomi, soprattutto se continuano a crescere o cambiano la forma del seno, per assicurarsi che il cancro non sia la causa dei cambiamenti.

A volte questi tumori smettono di crescere o addirittura si restringono da soli, senza alcun trattamento. Finché i medici sono sicuri che le masse siano fibroadenomi e non cancro al seno, possono essere lasciate sul posto e osservate per essere sicuri che non crescano. Questo approccio è utile per le donne con molti fibroadenomi che non crescono. In questi casi, rimuoverli potrebbe significare la rimozione di un sacco di tessuto mammario normale nelle vicinanze, causando cicatrici che cambierebbero la forma e la consistenza del seno. Ciò potrebbe anche rendere le future mammografie più difficili da leggere.

È importante per le donne che hanno fibroadenomi sottoporsi regolarmente a esami del seno o esami di imaging per assicurarsi che i fibroadenomi non stiano crescendo.

A volte uno o più nuovi fibroadenomi possono comparire dopo che uno è stato rimosso. Ciò significa che si è formato un altro fibroadenoma, non significa che quello vecchio sia tornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *