Rabbit vs Bunny

Conigli e conigli non sono diversi l’uno dall’altro. I conigli sono chiamati informalmente o conversativamente conigli. Il motivo è che nel XVIII secolo venivano chiamati conyies. I giovani dei coni furono chiamati conigli, ma poi la popolarità della parola cambiò la parola da “cony” a “coniglio” stessa. Paradossalmente, nei tempi moderni in modo informale, i piccoli di conigli sono chiamati coniglietti che potrebbero suonare un po ‘come coni.

I conigli appartengono alla famiglia Leoporidae e Lagomorpha ordine. I maschi dei conigli sono chiamati bucks; le femmine dei conigli sono chiamate fa, e i bambini sono chiamati gattini o kit.

L’habitat dei conigli è vario e la popolazione massima risiede nel Nord America. I conigli vivono in tane, praterie, deserti, prati e zone umide. Sono un animale sociale e di solito vivono in gruppo. Oltre al Nord America, si trovano anche nel Sud-est asiatico, in Europa, Giappone, Sumatra, Sud America e Africa.
I conigli si nutrono di erba ed erbacce frondose. Sono erbivori e la loro dieta prevede l’assunzione di grandi quantità di cellulosa.

I conigli sono un simbolo di fertilità. La ragione di ciò è che hanno un periodo di gestazione molto breve e la loro velocità di riproduzione è superiore a quella di molti mammiferi. Si riproducono molto rapidamente e per molti mesi; quindi, sono usati come simboli di fertilità nei mesi primaverili. Le feste come la Pasqua, che cade in primavera, hanno un’enorme importanza per questi animali.

Come il coniglio si è trasformato in un coniglio, in particolare il coniglietto di Pasqua
La tradizione della lepre pasquale (“lepre” è assolutamente diversa da un coniglio) è stata portata attraverso l’Atlantico da immigrati tedeschi. La storia originale è questa: i bambini aspettavano che le lepri arrivassero nelle loro case di notte alla vigilia del Pasqua e depongono le uova nei cestini che i bambini si erano fatti da soli. Questi cestini dovevano essere nidi fatti di vecchi vestiti e cesti. Le lepri (sono mammiferi; non depongono le uova) sono diverse da un coniglio e partoriscono ai giovani nei nidi a differenza dei conigli che partoriscono nelle tane. Da qui l’origine dei cesti pasquali. La parola “lepre” è cambiata in “coniglietto” perché era più facile da pronunciare, e l’animale “coniglio” chiamato anche ” bunny “era più carino, più piccolo e più coccolone della lepre.

Riepilogo

1. Sebbene i conigli e i coniglietti siano gli stessi animali, tuttavia quando si fa riferimento alla Pasqua, gli animali che vengono festeggiati e più importanti in quel giorno sono i conigli. Nessuno li chiama conigli pasquali o lepri pasquali.
2. Secondo alcune persone, nel linguaggio informale, i conigli sono i cuccioli di conigli. Nel linguaggio formale, i cuccioli di conigli sono chiamati gattini o kit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *