Quando si ottiene un nuovo tatuaggio, è necessaria molta cura per preservare l’opera d’arte. La tua pelle è una tela delicata e il tuo tatuaggio richiede un trattamento specifico. Quindi cosa succede quando un tatuaggio nuovo di zecca si bagna? Bene, molte cose, in realtà. Se viene mantenuta bagnata, la crosta ammorbidita si sbuccia e si attacca alle cose, danneggiando quella che è essenzialmente una ferita cicatrizzante ma bella.

Tutti gli esperti con cui ho parlato per questo pezzo (così come gli artisti “ho preso il mio inchiostro da) concorda sul fatto che un nuovo tatuaggio non dovrebbe mai essere immerso in un bagno o in una piscina durante la fase critica di guarigione. Tuttavia, dovrebbe essere pulito con acqua e sapone e asciugato tamponando.

Lavare delicatamente un nuovo tatuaggio e poi mantenerlo solo leggermente umido con un sottile strato di lozione durante il processo di guarigione. È una regola semplice da seguire: proteggilo, ma non saturarlo. Non dovrebbe essere inzuppato o immerso in uno specchio d’acqua per un certo periodo di tempo.

Joe Klein di Majestik Creations a Mooresville, Indiana mi dice tramite e-mail: “In realtà è piuttosto semplice se guardato da un prospettiva diversa. Un tatuaggio è, infatti, una “piaga”, se scomposto in termini più semplici. Un ago perfora la pelle, lasciando una pellicola al plasma. Se quella pellicola è inzuppata di acqua, è come ammollo una crosta nella vasca. Si ammorbidisce, si stacca e lascia cicatrici. Troppe cure successive provocheranno lo stesso effetto “. Che schifo.

È anche il motivo per cui il nuoto dovrebbe essere evitato durante la fase di guarigione. Klein dice:” Ci sono sostanze chimiche nell’acqua della piscina che non sono buone da ottenere sotto la pelle, il che può effettivamente portare ad avvelenamento del sangue. “

Rachel Rosenberg, che era un’apprendista di tatuaggi a Chicago prima di sostituire l’ago con un auricolare come pubblicista di New York, spiega anche tramite un’intervista via e-mail perché mantenere il nuovo inchiostro asciutto è essenziale .

“Cosa succede a un nuovo tatuaggio quando si bagna? Si attaccherà alle cose! “Dice.” Il tuo tatuaggio fresco dovrebbe essere tenuto lontano dal tessuto a tutti i costi, specialmente quando è bagnato, in modo che i tuoi vestiti non si attacchino o si attacchino al tuo nuovo pezzo e si asciughino lì. ” il tessuto lontano dall’opera d’arte curativa può rovinare la pelle e il pezzo stesso.

“Non si dovrebbe mai fare uno sforzo per mantenere il loro nuovo tatuaggio” bagnato “,” continua Rosenberg, commentando come alcuni neofiti del tatuaggio tendono a idratare eccessivamente durante il processo di guarigione. “Semmai, uno strato sottile di Aquaphor è quello che vuoi e poi il tuo tatuaggio vuole essere lasciato solo, a parte le poche volte che viene “lavato delicatamente con il sapone Dial e asciugato con un tovagliolo di carta pulito”.

Alex Varkatzas, cantante della band Atreyu e un tatuatore che ha un sacco di inchiostro tutto suo, fa eco ai sentimenti di Rosenberg quando ho parlato con lui, spiegando che un tatuaggio bagnato potrebbe infettarsi. “Un nuovo tatuaggio dovrebbe essere tenuto pulito e solo leggermente umido da una lozione inodore”, ha detto. “Dovrebbe essere trattato come una ferita aperta. Se un nuovo tatuaggio si bagna, puliscilo e asciugalo. Allora” starai bene “.

Ricapitolando: sebbene sia necessario mantenere pulito il tatuaggio, non immergere il tatuaggio o la crosta si ammorbidirà, cadrà e lascerà una cicatrice. risciacqua velocemente sotto la doccia e sarai pronto per partire.

Immagini: Giphy (1); Body Electric Tattoo / Instagram (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *