Guarda le foto della community di EarthSky. | Mark Rutkowski ha dichiarato il 3 luglio 2020 di aver catturato questa tromba d’acqua all’alba nell’Oceano Atlantico, vicino a Miami. Grazie, Mark!

Probabilmente avrai sentito il termine tromba d’acqua. In termini generali, una tromba d’acqua è solo un tornado che si forma su uno specchio d’acqua aperto. Un tornado su un oceano, un lago o persino un fiume è considerato una tromba d’acqua. Le trombe d’acqua sono in genere più deboli della maggior parte dei tornado. Di solito sono di breve durata. Ma possono essere distruttivi. In questo post, esamineremo alcune immagini e video di trombe marine e impareremo di più su come si formano.

Quando e dove si formano le trombe marine?

Le trombe d’acqua si verificano in genere nelle regioni tropicali, ma possono formarsi quasi ovunque. Possono verificarsi nel Golfo del Messico, nei Grandi Laghi, nella costa occidentale dell’Europa, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Baltico. Sono comuni in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, il luogo più comune per vedere le trombe marine è lungo le Florida Keys e nel Golfo del Messico. Si formano tipicamente durante la tarda primavera e nei mesi estivi, con trombe d’acqua tornadiche che si formano generalmente dopo le 14:00. nel pomeriggio. La Florida è considerata l’area più incline a vedere i tornado negli Stati Uniti. Tuttavia, molti di loro finiscono per essere trombe d’acqua. Non è insolito vedere da 400 a 500 trombe d’acqua all’anno in questa zona e molte non vengono segnalate. In rari casi, più di una tromba può formarsi da una tempesta al largo.

Tromba d’acqua al largo di Miami, Florida. Immagine tramite Neal Dorst / OAR / AOML.

Le trombe marine sono distruttive?

Le trombe marine sono in genere più deboli dei tornado, ma come si vede nei video qui sotto, possono ancora causare una discreta quantità di danni. Se stai navigando nell’oceano, ti consigliamo di monitorare il tempo per evitare trombe d’acqua. Ad esempio, potresti evitare di essere nell’oceano intorno alle Florida Keys nel pomeriggio o la sera, quando c’è la possibilità di temporali sulla costa. Se sei su una barca o su una nave e si sviluppa una tromba, prova a navigare nell’area andando ad angolo retto rispetto al suo percorso. La National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) raccomanda che coloro che si trovano a bordo di barche o navi monitorino speciali avvisi marini emessi dal National Weather Service.

E, naturalmente, si consiglia vivamente di evitare di navigare attraverso una tromba d’acqua. Possono causare danni decenti e potrebbero ferirti o ucciderti.

Ecco un video di due trombe marine che si formano al largo di Honolulu, nelle Hawaii, nel maggio del 2011:

Come si formano le trombe marine?

Ci sono due tipi di trombe marine che vediamo comunemente: una tromba con tempo sereno e una tromba tornadica.

Le trombe con bel tempo si formano con tempo relativamente calmo. Tipicamente si formano lungo le basi scure e piatte di una linea di nubi cumuliformi in via di sviluppo. L’aria inizia a circolare sulla superficie dell’acqua e si sviluppa verso l’alto. A differenza delle trombe marine tornadiche, che tendono a verificarsi nel pomeriggio, le trombe marine del bel tempo si verificano in genere nelle prime ore fino a metà mattina e talvolta nel primo pomeriggio. Tutti associano i tornado e le trombe marine ai temporali, ma con un bel tempo non ci sono temporali nella zona. Quando si formano trombe d’acqua con tempo sereno, si verificano in genere in condizioni di vento leggero. Per questo motivo, queste trombe d’acqua in genere non si muovono molto.

Tromba d’acqua nel Golfo del Messico nel 2012. Immagine tramite NWS Collection.

Ci sono cinque fasi che si verificano per le trombe marine con bel tempo:

La fase 1 è la formazione di un disco sulla superficie dell’acqua, nota come macchia scura.
Fase 2 è uno schema a spirale sulla superficie dell’acqua.
La fase 3 è una formazione di un anello di nebulizzazione.
La fase 4 è dove la tromba d’acqua diventa un imbuto visibile: la tromba d’acqua!
La fase 5 è l’ultima e ultima fase del ciclo di vita in cui decade la tromba d’acqua. Quando la tromba d’acqua decade, probabilmente lo fa perché una pioggia fresca cade vicino al beccuccio. Questa aria fredda tipicamente interrompe la fornitura di aria calda e umida che consente di mantenere in funzione la tromba d’acqua.

Trombe marine sul Golfo del Messico nel 2018. Immagine tramite National Weather Service / Greg O’Neal di Hiram, Georgia.

Le trombe marine tornadiche sono semplicemente tornado che si formano sull’acqua o si spostano dalla terra acqua. Di solito si verificano con temporali pomeridiani e serali. Hai bisogno di due ingredienti principali per le trombe d’acqua tornadiche: aria calda e umida e un’atmosfera instabile. Anche gli alisei provenienti dai confini possono influenzare la formazione di questo tipo di tromba.

A differenza delle trombe marine del bel tempo, le trombe tornadiche si sviluppano tipicamente verso il basso durante un temporale e iniziano ad apparire inizialmente come nuvole a imbuto.Le tempeste che sviluppano queste trombe d’acqua sono tipicamente temporali non supercell. Secondo NOAA, un temporale di supercella è definito come:

… una grande tempesta violenta che si verifica in un ambiente significativo di taglio verticale; contiene corrente ascensionale (mesociclone) quasi stabile e fortemente rotante; di solito si sposta a destra (forse a sinistra) del vento medio; può evolversi da una tempesta non supercell; e contenere velocità verticale da moderata a forte e wind shear direzionale nello strato 0-6 km.

I temporali Supercell sono ciò che produce grandi e violenti tornado. Nei temporali non supercell, come quelli che producono trombe d’acqua, i tornado che si formano tipicamente sono dovuti a uno strato limite. Gli spin up che si verificano durante la tempesta sono in genere brevi e non durano a lungo. Ovviamente, ogni tromba d’acqua è diversa e alcune potrebbero durare più a lungo di altre.

Guarda la fantastica foto e il video di seguito di una tromba che si spinge a riva a Grand Isle, in Louisiana, l’8 maggio 2012. Ci sono filmati spettacolari di più trombe marine e un tornado che colpisce la costa per circa quattro minuti dall’inizio del video. Roba spaventosa! FYI: non provarlo a casa! Se sai che un tornado sta per colpire vicino a te, entra e mettiti al riparo. Non è il tornado stesso che ti ferirà o ti ucciderà. Invece, sono i detriti volanti nell’aria a essere pericolosi.

Grand Isle, Louisiana, coppia di Trombe marine prese l’8 maggio 2012. Guarda queste stesse trombe nel video qui sotto. Immagine tramite WVUE-TV.

Conclusione: le trombe d’acqua possono essere innocue fintanto che le capisci ed eviti. Se vivi lungo la costa, dovresti trattare tutte le trombe marine come faresti con i tornado a terra e presumere che potrebbero arrivare a riva. Le trombe d’acqua si formano da temporali non supercell e in genere sono di breve durata. Alcune trombe marine possono raggiungere la costa e diventare tornado, quindi è importante che tutti monitorino il tempo mentre si evolve. Le trombe d’acqua possono verificarsi in qualsiasi parte del mondo e il luogo più comune che formano negli Stati Uniti è lungo le Florida Keys e nel Golfo del Messico.

Matt Daniel è meteorologo per WBRC a Birmingham, Alabama. Matt ha una passione per aiutare a mantenere le persone al sicuro in caso di maltempo e dice che se non hai una radio meteorologica NOAA … dovresti averne una.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *