I controsoffitti in granito sono un’ottima idea se non li hai ancora in cucina o in bagno. Sono estremamente resistenti, praticamente resistenti al calore e non si macchiano facilmente anche senza l’applicazione di un sigillante.

I piani di lavoro in granito sono un’ottima idea se non li hai ancora in cucina o in bagno. Sono estremamente resistenti, praticamente resistenti al calore e non si macchiano facilmente anche senza l’applicazione di un sigillante.

Detto questo, il granito potrebbe subire danni in alcune condizioni. Un supporto insufficiente in aree di stress come gli strapiombi e intorno a ritagli, sedersi sul bordo o un forte colpo può causare la scheggiatura, la rottura o la rottura del granito.

La buona notizia è che non sarà necessario sostituire i controsoffitti in granito danneggiati . Puoi riparare da solo danni minori nel granito senza troppi problemi. Ecco come farlo.

Assicurati che non sia una caratteristica naturale

Il problema con il granito è che è una pietra naturale. Potrebbe avere alcune caratteristiche che potresti facilmente scambiare per danni minori come crepe o scheggiature. Le fessure sembrano crepe, mentre le fosse sembrano scheggiature nella pietra. Le caratteristiche naturali della pietra come queste non influiscono sull’integrità della pietra stessa e non necessita di riparazione.

Una fessura, ad esempio, è in realtà un leggero spazio tra i grappoli di cristalli che si sviluppano man mano che si formano e lo spazio può funzionare per molti modi. In apparenza, sembrano una crepa, sebbene siano solo in superficie. Questi non tipicamente attraversano tutta la pietra, quindi non c’è pericolo che la pietra si allontani lungo quella fessura. A volte, una fessura potrebbe essere abbastanza ampia da costituire un problema, ma un fornitore rispettabile non venderebbe nemmeno queste pietre ai clienti.

Le fosse, d’altra parte, sono minuscoli crateri che si formano come bolle nella pietra, e possono comeout in lastre. Tuttavia, questi sono così piccoli che rappresentano poco pericolo per la pietra. Nella maggior parte dei casi, i fornitori riempiono questi fori con resina epossidica se sono abbastanza evidenti da mantenere la superficie uniforme.

Caratteristiche naturali a parte, alcune lastre di granito subiscono danni fisici, specialmente durante la spedizione, la fabbricazione o l’installazione. Poiché le lastre progettate per i piani cucina sono in genere sottili, con uno spessore compreso tra 2 e 3 cm, possono scheggiarsi, incrinarsi o rompersi se non vengono maneggiate correttamente.

Conoscere la differenza

È abbastanza facile da dire la differenza tra una caratteristica naturale e un difetto nel granito. È tutto nell’aspetto e nel tatto. Per prima cosa, una fessura corre attorno a grappoli di cristallo piuttosto che attraverso di essi. Le crepe fisiche tendono a attraversare le strutture cristalline e le vene in una linea più o meno retta. Se passi il dito lungo una fessura, non dovresti sentire alcuna differenza nel livello di un lato e dell’altro come faresti con una fessura.

Anche fessure e fosse sono caratteristiche permanenti nella pietra. Se hai eseguito la dovuta diligenza durante l’ispezione dei ripiani in granito al momento dell’installazione, non dovresti notarli immediatamente. Se non le hai notate in quel momento e le hai viste apparentemente apparire durante la notte, potresti avere una crepa.

Infine, fessure e cavità si verificano casualmente, e non solo intorno alle aree di stress. Tipicamente intorno a ritagli e aree dove c’è poco o nessun supporto.

Riparazione di controsoffitti in granito

Le crepe sui controsoffitti degli ingranaggi non sono automaticamente catastrofiche, ma possono peggiorare nel tempo. Devi arrestarne il progresso prima che lo faccia, poiché una crepa sempre più ampia o progressiva può compromettere la pietra stessa, e non lo vuoi.

Le patatine non sono così brutte, ma non sono attraenti, soprattutto se si verificano lungo i bordi dei controsoffitti. Lo stesso vale per le pause effettive. Puoi ripararli facilmente se sai come fare.

Crepe e scheggiature

Il metodo più comune per riparare crepe e scheggiature nei piani di lavoro in granito è riempirli con resina epossidica, acrilica o altro tipo di resina o adesivo incolore. È possibile trovare facilmente prodotti progettati per eseguire questo tipo di riparazioni online e sono abbastanza convenienti.

La maggior parte di questi prodotti viene venduta come kit di riparazione, il che è conveniente. Uno di questi è il & kit fai da te per la riparazione di marmo acrilico – fotopolimerizzazione. Il prodotto è una pasta, che puoi modellare nella forma che ti serve e non si indurirà finché non sarai pronto. Il legante acrilico si indurisce solo quando si illumina la luce visibile, fornito con il kit. Il costo è di circa $ 20 per un kit in grado di riparare alcune crepe e scheggiature.

Un altro prodotto che potresti voler provare è LiquaGlass. Questo costa un po ‘di più del primo kit a circa $ 50 per 3 once di prodotto, ma questo è sufficiente per riparare più crepe e scheggiature.LiquaGlass è una resina epossidica, quindi devi mescolare due materiali insieme per attivarlo. La resina epossidica si indurisce fino a ottenere una superficie lucida, chiara e durevole simile al vetro, che è eccellente per riparare crepe più grandi senza essere visibile. Non si scolorisce nel tempo.

L’unico problema con qualsiasi tipo di resina epossidica è che una volta miscelato, il composto indurisce rapidamente, solitamente meno di 60 secondi. Devi preparare la superficie per la riparazione prima di mescolarla e mescolare solo quanto basta per coprire ciò che ti serve.

Breaks

Il legante epossidico simile LiquaGlassor è particolarmente utile anche per riparare il granito dove un pezzo di pietra si è rotto completamente. Ciò funzionerà, tuttavia, solo quando il pezzo rotto è piccolo e non portante, ei pezzi sono più o meno completi. Eventuali pezzi mancanti dovrebbero essere abbastanza piccoli in modo che la resina epossidica possa riempire gli spazi vuoti senza essere visibile.

Per rimuovere i pezzi di granito rotti, avrai bisogno di alcune cose. Questi includono acetone, una lama di rasoio, asciugacapelli, panno per strofinare e tovagliolo di carta. Dovrai anche seguire i passaggi seguenti:

  1. Usa un panno asciutto e pulito per rimuovere ogni traccia di olio e sporco da tutte le superfici esposte. Usa la carta assorbente imbevuta di acetone per prenderti cura di eventuali contaminanti rimasti, che possono interferire con un legame completo dei pezzi.
  2. Mentre l’acetone evapora da solo, dovresti assicurarti che sia completamente asciutto usando il asciugacapelli su entrambe le superfici.
  3. Estrarre la stessa quantità dei due materiali di resina epossidica, sufficiente a coprire la superficie di ogni pezzo con uno strato uniforme e uniforme. Bisogna stendere il composto velocemente, ma con attenzione su tutte le superfici prima di unirle. Tieni i pezzi a stretto contatto per alcuni minuti mentre la resina epossidica si indurisce.
  4. Il prodotto in eccesso potrebbe fuoriuscire e dovresti pulirli con un tovagliolo di carta inumidito con acetone.
  5. Un po ‘di prodotto in eccesso potrebbe rimanere che non si cancella facilmente, ma non tentare di rimuoverlo per almeno 24 ore. Puoi quindi utilizzare una lama di rasoio per tagliarlo via con cura.
  6. Se ci sono degli spazi vuoti, usa un po ‘di resina epossidica per riempirli. Attendere 24 ore prima di tentare di eliminare l’eventuale resina in eccesso.
  7. Applicare un sigillante per granito sull’area.

Conclusione

Riparare il granito da soli non lo è scienza missilistica, ed è improbabile che tu debba farlo comunque. Per assicurarti di no, chiedi a professionisti di fornirti e installare piani di lavoro in granito per la tua casa. Lo staff di Granite ASAP sa tutto quello che c’è da sapere sul granito e altre pietre e può aiutarti a scegliere quello giusto per il piano di lavoro della tua cucina.

Disponiamo di un’ampia gamma di lastre in pietra naturale, oltre al top marchi in engineeredquartz nel paese. Oltre 100 colori di lastre di granito e marmo sono disponibili per l’ispezione presso il nostro showroom di Chantilly, Virginia. . Puoi scegliere quello che vuoi e noi lo consegneremo al più presto!

Se preferisci la pietra ingegnerizzata, possiamo offrirti prodotti dei marchi Cambria, Caesarstone, Silestone e MSI, ognuno con la garanzia del produttore.

Serviamo lo stato della Virginia, comprese le città di Alexandria, Arlington, FallsChurch, Fairfax, Chantilly, Herndon, Centreville, Tysons e Washington DC.

Puoi visitare il sito web e chattare con noi online, oppure chiamaci per richiedere un preventivo gratuito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *