Piegare un lenzuolo con angoli è stata a lungo una delle parti più frustranti del bucato. Con i suoi angoli elastici, un lenzuolo con angoli può essere difficile da mantenere liscio e in ordine durante la piegatura. Fortunatamente, esistono diversi metodi per piegare un lenzuolo con angoli che non ti lasceranno sconfitto.

Come piegare un lenzuolo con angoli

  • Il metodo Martha Stewart
  • Il metodo veramente semplice
  • Il metodo Marie Kondo
  • Il metodo del giorno della donna
  • Il metodo del piegamento di 30 secondi
  • Il metodo a forma di U
  • Il metodo dell’idiota

Come fanno i produttori di biancheria da letto e i dipendenti dei negozi a piegare così bene le lenzuola con angoli? Che tu ci creda o no, ci sono molti trucchi per piegare i set di fogli in modo che appaiano senza pieghe e puliti nella loro confezione. Se ti sei mai chiesto come piegare un lenzuolo con angoli queen size senza che si raggrumi o si arriccia, puoi trarre vantaggio da queste tecniche.

Piegare correttamente un lenzuolo con angoli è ancora più difficile quando provi a farlo su una superficie morbida, come un letto. Invece, esercitati a piegare il lenzuolo con angoli su una superficie ampia e piana. Un tavolo da pranzo o un tavolo da lavoro spesso funziona meglio quando si piegano le lenzuola con angoli.

Qual è il modo più semplice per piegare un lenzuolo con angoli? La risposta varia a seconda di chi chiedi. Prova alcune di queste strategie e vedi quale ti sembra più naturale. Ecco alcuni dei metodi più popolari per piegare le lenzuola con angoli, indipendentemente dal materiale o dal numero di fili. Sebbene alcuni di questi metodi siano simili, ognuno di essi offre un approccio leggermente diverso per piegare un lenzuolo con angoli.

Il metodo Martha Stewart

Martha Stewart è nota per i suoi suggerimenti sull’organizzazione della casa e razionalizzare la tua vita a casa. Mantenere le tue lenzuola preferite e più morbide in ordine e in ordine non è troppo difficile quando adotti il metodo Martha Stewart per piegare le lenzuola con un bordo elastico.

Per piegare il tuo lenzuolo con angoli come Martha Stewart, ti alzi in piedi e metti le mani all’interno degli angoli di un bordo più corto del foglio. Quindi, farai passare la mano destra alla mano sinistra e coprirai l’angolo destro con quello sinistro.

Appoggia il lenzuolo su una superficie piana e fai lo stesso sugli angoli inferiori, portando l’angolo destro nell’angolo sinistro. Raddrizza il foglio in un rettangolo, inserendo gli eventuali pezzi elastici. Quindi, piega i bordi per nascondere l’elastico e appiattisci il foglio.

Ora puoi piegare il foglio in una forma rettangolare, levigando le pieghe mentre procedi per permettergli di rimanere piatto.

The Real Simple Method

Questo metodo proviene dalla rivista Real Simple e offre un approccio un po ‘diverso per ottenere ogni tasca d’angolo di un lenzuolo con angoli piegato ordinatamente per consentire di piegare il lenzuolo piatto. Queste istruzioni passo passo possono aiutarti a praticare il metodo Real Simple per piegare i fogli con l’elastico:

  1. Mettiti con le mani nelle tasche del bordo più corto del foglio. Capovolgi quegli angoli.
  2. Gira il lenzuolo, in modo che l’elastico di quegli angoli sia rivolto verso di te e rimetti le mani nelle tasche.
  3. Porta una mano all’altra e posiziona l’angolo sopra l’altra tasca.
  4. Prendi l’altra estremità del foglio e fai scivolare la mano nella tasca superiore. Ora dovresti tenere il foglio nel senso della lunghezza.
  5. Di nuovo, fai incontrare entrambe le mani e capovolgi una tasca sull’altra.
  6. Appoggia il foglio su una superficie piana e piega curva in alto. Ora avrai un rettangolo ordinato.
  7. Piega il rettangolo a metà longitudinalmente. Quindi piegalo in tre parti, mantenendo le pieghe tese mentre pieghi.

Il metodo Marie Kondo

Marie Kondo è famosa per i suoi metodi di organizzazione tecnica che promettono di mantenere tutto, dai cassetti della tua cucina all’armadio della biancheria in ordine. Kondo offre anche consigli su come piegare un lenzuolo con angoli per portare ordine e serenità nel tuo armadio della biancheria. Questo metodo funziona alla grande con quasi ogni tipo di lenzuolo con angoli, dalle lenzuola profonde a quelle king size.

Per eseguire il metodo di Marie Kondo, devi prima appoggiare il lenzuolo con angoli su un letto o su una superficie piana con le cuciture elastiche rivolte verso l’alto. Rendilo pulito levigando i bordi con la mano, mantenendo il tessuto il più piatto possibile.

Ora, porta il lato inferiore verso l’alto al centro del foglio e appiattiscilo per creare un bordo dritto. Fai lo stesso fino in cima, portandolo verso il basso e al centro del foglio e la parte che hai appena piegato.

Assicurati che i bordi e l’elastico siano infilati sotto in modo ordinato. Dovresti avere un lungo rettangolo. Piega il foglio a metà e, usando la mano, liscialo. Capovolgerlo e arrotolare saldamente il foglio. Ora avrai un piccolo rotolo che puoi mettere in un cestino nell’armadio della biancheria.

Il metodo della festa della donna

La rivista Festa della donna offre un modo semplice per tenere le lenzuola doppie, matrimoniali o matrimoniali ben piegate nell’armadio con il suo metodo in tre fasi:

  1. Posare il lenzuolo con angoli nel senso della lunghezza su una superficie piana con l’elastico rivolto verso l’alto. Metti la mano in un angolo inferiore e spingila fuori in modo che le cuciture interne siano visibili. Quindi, porta quell’angolo sull’altro angolo inferiore e infilarlo ordinatamente all’interno. Fai lo stesso per gli angoli superiori.
  2. Ripeti questo processo, piegando gli angoli da un lato all’altro, formando un piccolo rettangolo con tutti e quattro gli angoli su un lato.
  3. Ora , solleva il bordo inferiore e piegalo al centro, levigandolo man mano che procedi. Piega il lato con tutte le tasche al centro, seguito dall’altro lato. Piega le due estremità insieme per creare un rettangolo e ancora una volta per formare un quadrato ordinato.

Il metodo di piegatura di 30 secondi

La blogger Kristina Burn condivide un metodo rapido per piegare le lenzuola con angoli in soli 30 secondi.

Per farlo, inizia con il lenzuolo con angoli steso nel senso della lunghezza. Metti entrambe le mani nelle due tasche inferiori al rovescio e infilale nelle due tasche superiori. Sollevalo e scuoterlo leggermente per eliminare grumi e protuberanze.

Posiziona il foglio con l’elastico rivolto verso l’alto su una superficie piana e liscialo. Quindi, piega la parte superiore al centro mentre leviga le pieghe. Piega il fondo verso l’alto al centro e l’ultima piega e fai scorrere le mani lungo il foglio per lisciare. Piega i bordi esterni al centro del rettangolo in modo che si incontrino, seguito da un’altra piega a metà.

Il metodo a forma di U

Il metodo di piegatura a forma di U è uno dei i più antichi consigli e trucchi del libro per le lenzuola con angoli.

Per prima cosa, tieni il lenzuolo per il lungo con le mani nelle due tasche superiori. Capovolgi quelle tasche e gira il foglio in modo che ogni mano tenga l’angolo opposto. Rimetti le mani nelle tasche e uniscile. Porta l’angolo destro sopra l’angolo sinistro in modo da poter infilare ordinatamente l’angolo sinistro all’interno.

Metti la mano destra nella tasca che hai appena creato e sposta la mano sinistra verso il basso nell’angolo successivo. Ora avresti dovuto creare una forma a U con gli elastici del foglio. Appoggia il foglio su una superficie piana e levigalo.

Partendo dall’alto, piega il foglio tre volte per formare un lungo rettangolo. Quindi, capovolgi il foglio e piegalo orizzontalmente tre volte. Ora avrai un quadrato compatto da riporre.

Il metodo Lay-Down-and-Tuck

Ad alcune persone potrebbe non piacere il metodo stand-up per piegare le lenzuola con angoli. Un foglio di grandi dimensioni o di grandi dimensioni può essere particolarmente difficile da piegare quando si è in piedi. Questo suggerimento ti insegna come piegare un lenzuolo con angoli passo dopo passo con il lenzuolo sdraiato sul pavimento, che è una soluzione perfetta se non hai un tavolo pieghevole da usare.

Per prima cosa, appoggia il foglio giù sul pavimento verticalmente con l’elastico rivolto verso l’alto. Piegalo a metà, portando i due angoli inferiori verso i due angoli superiori e piegandoli per formare un quadrato. Ora piega sul lato sinistro, seguito da quello destro. Quindi, piega la parte inferiore, seguita dalla parte superiore per creare il tuo quadrato più piccolo.

Il metodo dell’idiota

Ecco un altro metodo popolare per piegare le lenzuola con angoli, a volte affettuosamente indicato come il Metodo dell’idiota. Questo perché è semplice e non richiede nessuna delle tasche o pieghe confuse che potrebbero creare confusione per alcuni.

Prova questo metodo se gli altri non funzionano per te:

  1. Appoggia il lenzuolo con il lato elastico rivolto verso l’alto.
  2. Piega la parte inferiore verso l’alto in orizzontale.
  3. Piega il lato sinistro al centro. Fai lo stesso sul lato destro, piegandolo a sinistra.
  4. Piega la parte superiore al centro e poi porta la parte inferiore verso l’alto e sopra quella piega.

Sii assicurati di appianare le cuciture mentre procedi!

Vantaggi dei fogli con angoli pieghevoli

Dalle lenzuola elastiche alle lenzuola di flanella, tutta la biancheria da letto passa attraverso il bucato e deve essere piegata. Sapere come piegare correttamente un lenzuolo con angoli può tornare utile per alcuni motivi, tra cui:

  • Organizzazione dell’armadio della biancheria – Quando pieghi correttamente le lenzuola con angoli, non solo appariranno più ordinate nel tuo armadio della biancheria, ma faranno anche risparmiare spazio. Una piegatura corretta crea pieghe ordinate che mantengono il foglio più piatto, consentendo ai fogli di impilarsi ordinatamente nell’armadio.
  • Attrattiva: i fogli rugosi non attirano te o i tuoi ospiti. Impara a piegarli ordinatamente e la tua biancheria da letto apparirà immediatamente più accattivante in ogni stanza.
  • Facilità di vestizione del letto: un lenzuolo con angoli piegato in modo ordinato può anche rendere molto più facile vestire il letto. Non dovrai preoccuparti di rughe e noduli mentre rifatti il letto.

I modi migliori per piegare un lenzuolo con angoli

Chi sapeva che c’erano così tanti modi piegare un lenzuolo con angoli? Ora hai a disposizione diversi metodi che possono semplificare le tue attività di lavanderia quando è il momento di lavare, asciugare e piegare la biancheria da letto.

Lavorare su una superficie piana su cui appoggiare il lenzuolo con angoli mentre lo pieghi può aiutarti a formare delle pieghe piacevoli e pulite per mantenerlo piegato in modo compatto. Puoi usare un letto, ma l’ideale è un tavolo pieghevole o un pavimento duro. Con un po ‘di pratica e il metodo giusto che funziona per te, sarai sulla buona strada per un armadio per la biancheria organizzato con lenzuola con angoli perfettamente piegate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *