Alla ricerca di come congelare le carote – Facilmente! Con le foto passo passo nel 2021? Scorri verso il basso questa pagina e segui i link. E se porti a casa frutta o verdura e vuoi congelare, fare marmellata, salsa o sottaceti, consulta questa pagina per istruzioni semplici, affidabili e illustrate per l’inscatolamento, il congelamento o la conservazione. Ci sono molte altre risorse correlate, fai clic sul menu a discesa delle risorse sopra.

Se hai domande o commenti, non esitare a contattarmi! Ci sono link di affiliazione in questa pagina. Leggi la nostra politica di divulgazione per saperne di più.

Come congelare le carote – Facilmente! Con foto passo passo

Fai clic qui per una versione stampata in PDF

Se ti piacciono le carote congelate in inverno, immagina solo quanto sarebbe buono se avessi scelto una borsa te stesso e poi congelato rapidamente a casa! È anche uno dei modi più semplici per preparare una verdura per l’inverno. Ecco come fare, istruzioni complete in semplici passaggi e completamente illustrate. Le carote avranno un sapore MOLTO meglio di qualsiasi cosa tu abbia mai avuto da un negozio. E se “preferisci le tue carote, consulta questa pagina!

Istruzioni per congelare le carote

Ingredienti

  • carote fresche – qualsiasi quantità. Immagino una manciata per porzione.

Attrezzatura

  • 1 pentola grande di acqua bollente
  • 2 ciotole grandi, una piena di acqua fredda e ghiaccio.
  • 1 coltello affilato
  • Macchina per sigillare sottovuoto o sacchetti per congelatore tipo “ziploc” (la versione con sacchetto è più pesante e protegge meglio dalle bruciature da congelamento.

Istruzioni

Passaggio 1 – Procurati le carote!

Inizia con carote fresche, più fresche che puoi.

Seleziona carote giovani, tenere, senza anima, di media lunghezza. Se c’è un ritardo tra la raccolta e il congelamento, mettile in frigorifero o mettici del ghiaccio.

E non usare carote vecchie, molli, troppo mature o secche (vedi sotto):

Passaggio 2 – Lavare le carote!

Sono sicuro che tu possa capire scopri come sciacquare le carote in acqua fredda o tiepida.

Passaggio 3: sbucciare le carote, tagliare le estremità e tagliarle a pezzi più piccoli

Un pelapatate funziona benissimo!

Quindi prendi un coltello affilato e taglia entrambe le estremità (circa 1/4 di pollice, o metà della larghezza del mignolo di una donna media).

Lascia piccolo carote intere.

Taglia le altre a fettine sottili, cubetti da 1/4 di pollice o strisce longitudinali come preferisci!

Ovviamente, se preferisci le carote Julianne tagliate, puoi tagliare le le carote nel senso della lunghezza a strisce sottili.

Passaggio 4 – Prepara le pentole

Prepara la pentola di acqua bollente (riempita per circa 2/3) e una ciotola GRANDE con ghiaccio e freddo acqua.

Passaggio 5: sbollenta le carote.

Tutta la frutta e la verdura contengono enzimi e batteri che, nel tempo, distruggono i nutrienti e cambiano il colore, il sapore e la consistenza di cibo durante la conservazione congelata. le carote richiedono un breve trattamento termico, chiamato sbollentamento, in acqua bollente o vapore, per distruggere gli enzimi prima del congelamento. Sbollentare piccole carote intere 5 minuti, d glassato o affettato 2 minuti e strisce longitudinali 2 minuti.

La durata deve essere appena sufficiente per fermare l’azione degli enzimi e uccidere i batteri.

Inizia a contare il tempo di sbollentamento non appena metti le carote in ebollizione acqua. Copri il bollitore e fai bollire ad alta temperatura per il tempo richiesto.

Puoi usare la stessa acqua sbollentata più volte (fino a 5). Assicurati di aggiungere più acqua calda dal rubinetto di tanto in tanto per mantenere il livello dell’acqua all’altezza richiesta.

Passaggio 6 – Raffreddare le carote

Raffredda immediatamente le carote in acqua ghiacciata. Scolare bene le carote.

Dopo aver sbollentato le verdure, raffreddarle velocemente per evitare che si cuociano troppo. Immergi le carote in una grande quantità di acqua ghiacciata (continuo ad aggiungere altro ghiaccio). Una buona regola pratica: raffreddare per lo stesso periodo di tempo del passaggio di sbiancamento. Ad esempio, se sbollisci le carote dolci per 7 minuti, poi raffreddale in acqua ghiacciata per 7 minuti.

Scolare accuratamente.

Passaggio 7 – Imballa le carote

Adoro i FoodSavers (vedi questa pagina per maggiori informazioni) con la loro sigillatura sottovuoto! Non sono pagato da loro, ma queste cose funzionano davvero. Se non ne hai uno, funzionano anche i sacchetti con cerniera, ma è difficile far uscire tanta aria dai sacchetti. Rimuovi l’aria per evitare che si secchino e si brucino da congelatore. SUGGERIMENTO: se non possiedi una sigillatrice sottovuoto per alimenti per congelare gli alimenti, mettere il cibo in sacchetti con chiusura lampo, chiudere la chiusura lampo ma lasciare spazio sufficiente per inserire la punta di una cannuccia di soda. Quando la paglia è in posizione, rimuovere l’aria aspirando l’aria fuori.Per rimuovere la paglia, premere la cannuccia chiusa nel punto in cui è stata inserita e terminare di premere la borsa chiusa mentre si rimuove la paglia.
Commenti di un visitatore il 7 luglio 2012: “Abbiamo utilizzato la chiusura lampo sacchetti per metterli su e invece di usare una cannuccia per eliminare tutta l’aria nel sacco abbiamo immerso il sacchetto in acqua fino alla zip e poi chiuso. questo era un metodo che ricordo mia madre usava per mettere su il mais dolce e funziona molto bene se non hai una confezionatrice sottovuoto. il peso dell’acqua spinge tutta l’aria fuori e tu ce l’hai. “

Passaggio 8 – Fatto!

Mettili nel congelatore, sullo scaffale di congelamento rapido, se ne hai uno!

Suggerimenti:

  • Raccogli le carote al massimo della maturità ma non vecchie: diventano dure e fibrose; più giovane è meglio che vecchio
  • Procedi subito dopo la raccolta oppure tienili in frigorifero o con ghiaccio fino ad allora.

Domande frequenti

  1. Ho congelato le carote ma sembrano così gommosi dopo essere stati cucinati. Qualche idea sul perché?
    In generale, ciò significa che le carote erano vecchie per stare con loro o erano troppo cotte. Ci vogliono solo 2-5 minuti per sbollentare le carote, quindi immergerle immediatamente in acqua ghiacciata.
  2. Per quanto tempo possono essere congelate?
    Dipende da quanto è freddo il tuo congelatore e da come lo hai imballato. Più freddi (surgelati) sono migliori degli scomparti antigelo, che in realtà scorrono oltre il congelamento (è così che sciogliono il ghiaccio). Il confezionamento sottovuoto si traduce anche in una capacità di conservazione più lunga. I sacchetti più spessi aiutano anche a prevenire le bruciature da congelamento. in generale, fino a 9 mesi in un sacchetto con chiusura lampo in un normale congelatore e 14 mesi in congelamento in un sacchetto sottovuoto. Dopo di che, le carote non ti faranno star male; semplicemente non avranno un buon sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *