Storia delle parole: la prima attestazione nota della parola Yankee si trova in una lettera del 1758 del generale James Wolfe, che la usò come un termine di disprezzo per le truppe coloniali americane al suo comando. La canzone Yankee Doodle, che nelle prime versioni era cantata dalle truppe britanniche per prendere in giro gli americani coloniali, originariamente utilizzava Yankee in questo modo: Yankee Doodle è venuto in città / Per comprare un fuoco / Lo catrameremo e lo metteremo in piuma / E così faremo John Hancock. Tuttavia, i soldati coloniali americani ribaltarono l’epiteto derisorio e lo adottarono come termine di orgoglio nazionale. Molte teorie sull’origine di questo termine yankee sono state avanzate nel corso degli anni. La gente si interrogava già sulla parola nel 1809, quando Washington Irving scrisse una spiegazione umoristica della parola come proveniente da un termine che “nella lingua Tchusaeg (o Massachusett) significa uomini silenziosi”. Sono state fatte anche proposte più serie di un’origine nativa americana della parola. Alcuni hanno suggerito, ad esempio, che Yankee derivi dalla pronuncia della parola inglese English in una delle lingue dei nativi americani. Tuttavia, nessuna forma simile allo yankee è stata trovata nei documenti di qualsiasi lingua dei nativi americani. Secondo quella che è forse la teoria più popolare sull’origine di Yankee, deriva dall’olandese Janke o Janneke, varianti di Jantje, “Johnnie”, il diminutivo di Jan, l’equivalente olandese del nome inglese John. In questa teoria, Janke o Janneke sarebbe stato originariamente utilizzato in inglese come soprannome per i coloni olandesi che vivevano lungo il fiume Hudson e poi esteso ai New England. Questa teoria trova un certo supporto nell’applicazione del termine Yanky, forse come soprannome, a un certo pirata olandese attivo nei Caraibi negli anni ottanta del Seicento. Secondo un’altra teoria, Yankee ha avuto origine come soprannome o termine informale per una persona olandese derivante da Jan Kees, un nome composto composto da Jan e dal nome olandese comune Kees, abbreviazione di Cornelius. Alla fine, tuttavia, non ci sono prove sufficienti per confermare nessuna di queste teorie e l’origine di Yankee rimane sconosciuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *